Portici medievali

Portici medievali del comune di Castelleone

Descrizione

Corpo

E' una costruzione che risale al Medioevo, quando Castelleone fu distrutta e poi ricostruita dietro i buoni auspici del Vescovo Sicardo.
In doppia fila, i Portici accompagnano con negozi e botteghe la via principale, una via Roma a destra venendo dal Torrazzo, in fila ininterrotta fino a Borgo Serio.
Mentre a sinistra si interrompono una volta davanti al luogo un tempo destinato al Monte dei Pegni, una seconda volta di fronte al Sagrato della Parrocchiale a alla Piazza del Comune, per poi riprendere fino alla chiesa del Presepio, e quindi, sempre in parallelo con gli altri, fino allo spiazzo dov'era Palazzo Brunenghi, ora sede del Museo e della Biblioteca civica.
I Portici sono stati ripavimentati nel 1849 per consentire un passeggio più agevole

Galleria immagini


Modalità accesso

Informazione non disponibile


Indirizzo

via Roma — 26012 Castelleone , CR


CAP

26012



Ultimo aggiornamento

07/11/2023, 16:55
Salta al contenuto principale